Una stagione in cifre (fin qua)

Scarponi da buttare?
Secondo me quest’anno si sono rotti tutti gli scarponi che avrebbero dovuto rompersi lo scorso anno, oltre a quelli a obsolescenza programmata per l’anno in corso.
Morale della favola: sei paia di scarponi da trekking, cinque paia di scarponi da sci, due paia di scarponi da snowboard. Qualcuno li lascia in camera e parte come dimenticandoseli dietro, qualcuno li appoggia gentilmente davanti alla porta della reception, qualcuno te li porta sorridendo: “Li buttate voi per me, vero? Sono rotti …. Sa ….”
Per gli scarponi rotti di quest’anno ci sarebbe voluto un container.

Ossa rotte?
C’è uno che tiene una spalla venti centimetri più bassa dell’altra. Ma è solo una botta, sai? Poi non riesce ad alzare il braccio. E poi non muove neanche le dita. Che sia rotto? Sono solo caduto dopo una cunetta, ma la neve è morbida. Non posso mica essermi rotto …
C’è uno che non è neanche sceso dalla macchina. È tornato dalle piste con qualcuno che guidava al suo posto, il qualcuno è salito a fare le valigie, e poi sono andati dritti dall’ortopedico. Due caviglie rotte.
E uno che scivola sul ghiaccio, e uno che il ghiaccio non si vedeva ma sono scivolato lo stesso, e un altro che inciampa nel suo stesso sci prima ancora di indossarlo, e quello che dopo aver sciato tutto il giorno scivola dal gradino dello skibus ….
Ossa rotte …. Anche queste hanno pareggiato il conto che si era interrotto lo scorso anno.
Ossa rotte: un mucchio.

Emissione titoli di viaggio
Scusi, mi prenota il biglietto per l’autobus da Innsbruck a Roma?
Ehm …. Come dice?
E poi uno da qui a Innsbruck e uno da Roma a qui.
Le porto i soldi quando torno da Roma va bene?
Emissione titoli di viaggio …. Ma anche no.

Cibo senza qualcosa?
Io sono senza glutine.
Io mangio senza sale.
Io non tollero il lattosio.
Io sono allergico all’aglio e alla cipolla.
Io se vedo il parmigiano vomito.
Io non posso mangiare crostacei, cioè quelli col guscio. Cose come le nocciole, per esempio.
E poi quelli facili: io sono vegano, io sono vegetariano, io sono musulmano, io sono ebreo.
Possiamo produrre cibo privo di un mucchio di cose.
E lo chef sentenzia che “ma si mangia tanto bene al ristorantino qui sotto, glielo avete mica spiegato?”

Asciugacapelli che non funzionano?
Sono le otto e dieci, dovresti essere a cena, e sei qui che giri nella hall a chiedere di un certo asciugacapelli. Perché quello che c’è in camera non è che non funziona. È che non fa il ciuffo come intendi tu.
Bisogna cercargli un asciugacapelli più potente.
“sa, perché io se non ho il ciuffo in ordine mi innervosisco tanto” ….
Sapessi come innervosiscono me i quindicenni con il ciuffo in ordine ma tanto disordine poco più sotto ….
Al confronto quelli che
Il mio fon fa un rumore come se stesse per esplodere (come fa a sapere che rumore fa una pre esplosione?)
Il fono della mia camera fa un fumo blu (osteria! Questa non era mai capitata ancora!)
Il nostro asciugacapelli funziona ma non asciuga
Oppure
Soffia ma dalla parte sbagliata
Oppure
È attaccato al muro ma io vorrei asciugarmi i capelli da un’altra parte ….
Gli asciugacapelli fuori ordinanza non si contano neanche più.

Carte di pagamento che non pagano?
Non mi ricordo il pin
Devo avere superato il tetto mensile
È di mia moglie e non la usiamo mai
Ieri sera mi sono ricordato che è scaduta
Eppure il codice è giusto
Eppure non ho superato il plafond
Eppure la uso tutti i giorni
Eppure l’ho appena rinnovata.
Tutto e il contrario di tutto.
Carte fuori uso …. Un milione.

Macchine con il carburante congelato?
Avete messo gasolio artico?
Avete messo l’additivo antigelo?
L’avete accesa ogni tanto?
No?
Nessuno dei tre?
Macchine congelate quattro o cinque.
Soldi per sistemarle ….. molti molti molti di più.

Lost and found?
Le chiavi vincono su tutto: quelle della camera che forse le ha mia moglie/marito o forse sono in qualche tasca o magari le ho lasciate al bar oppure ce le avevo qui un momento fa,
quelle della ski box che eppure ho chiuso gli sci quindi le chiavi le avevo ma adesso che devo aprire non so più dove le ho messe,
quelle di casa che vabbè magari le ho lasciate attaccate alla toppa ma adesso chiamo il mio vicino che allora va a vedere (quattro giorni dopo?), quelle del motorino del figlio che è parcheggiato alla stazione dei treni così quando torno vado a casa ma come faccio se non ho la chiave, …
ma ho perso il telefono, e per il telefono fa niente ma avevo lì il green pass
e ho perso le racchette, e anche gli sci, e magari i guanti, e gli occhiali, e la mascherina ….
E io invece ho trovato un caricabatteria (di un modello qualunque, tanto li ho trovati tutti!) E poi ho trovato accappatoi, magliette, mutande, pigiami, cosmetici, libri, ma anche appunti di un avvocato per una causa in tribunale … domani!, e poi una licenza di pesca di qualcuno che non è mai stato qui, e un costosissimo zaino vuoto il cui proprietario nega che gli appartenga, e scarpe e scarponi … ma no, questi fanno di solito parte della prima voce dell’elenco.
Morale: più lost o più found?
Direi tecnicamente più lost che nessuno ha più trovato,
ma ancor di più found che nessuno ha reclamato.
E passi per le mutande, ma magari ……

Partite a ping pong?
Zero.
Non si può.
Perché bisognerebbe disinfettare le racchette ogni volta che cambiano di mano, ma lo stesso bisognerebbe fare con le palline.
Lasciamo perdere le illazioni, i commenti e le allusioni.
Per ora niente ping pong.

Centimetri di neve?
Un giorno le previsioni dicono 3 centimetri, e ne cadono trenta.
Poi dicono 2 centimetri, e sono due solo misurati per il lungo.
Poi dicono quaranta centimetri, ma bisogna sommare quella caduta in due settimane.
Poi i saggi dicono che la neve non si conta a centimetri perché si accumula, perché c’è il vento, perché si schiaccia, perché si scioglie …
Quindi, centimetri di neve …. No.

Giornate in cui stare a pensare se certi scritti hanno senso o no?
No.
Ma comunque non fa niente, perché a volte si scrive solo per scrivere.

3 pensieri su “Una stagione in cifre (fin qua)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...