Tira e molla e fantasia

Aprire! No, aspettare il prossimo DPCM! chiudere! andare avanti! no, tornare indietro!
Stagione in apertura! Si scia! Anzi no! Non si scia!
Si scia ma senza spostarsi!
e se non ti sposti come scii?
Allora non si scia e ci si sposta solo se si risiede nello stesso posto.
cioè mi sposto da dove sto, ma solo per andare dove sto?
Allora no. tutti fermi.
E zitti e buoni!

e insomma …. non stiamo neanche lavorando! L’albergo è ancora chiuso!

Potrebbe essere un periodo senza colpi di scena, no? tranquillo quanto a ….. cioè …. ma come fa la gente a mantenere la propria improbabilità anche se non ce n’è ragione?

Scusi, Signora Maria (e dai con sta Maria … ma se l’albergo si chiamasse Dolomiti mi chiameresti Signora Dolomite?) Scusi, ma per piacere mi spiega come posso fare per arrivare da lei?
Da me? In che senso? Deve venire in albergo?
Sì, volevo venire a vedere se siete aperti, perché se siete aperti allora magari prenoto da voi, che però non so se siete aperti e comunque non è aperta neanche la strada per arrivare lì, e allora direi che siete chiusi. Èlo mia vera?
Sì, i passi sono chiusi per la neve, ma lei è per strada adesso? Dov’è?
No, an, Osti! Sono a casa, èlo mia vera, perché in tel telefono de mio figlio c’è scrito che il passo Fedaia è chiuso, e io abito a Belùn, e alooora … èlo mia vera?
Sì. È giusto, ma voleva venire nei prossimi giorni?
Aspetto che il governo ci dica de quale colore sono quelli che possono andare in giro, e poi riverei.
Ecco, allora, aspettiamo che Governo Comandi Colore, e poi ci sentiamo. Intanto le dico che è meglio che immagini già di muoversi attraverso il San Pellegrino, piuttosto che il Fedaia.
Lo avrei pensato anche io, ma siccome mi piace tanto vedere la neve alta alta alta …. Allora andavo per di là, sperando di non restarghe sotto.

Alla fine basta essere consapevoli ….

Buongiorno Anna, devo farle una domanda: cosa devo scrivere sull’autocertificazione per venire lì?
Per venire adesso? No, guardi, qui al momento è tutto chiuso, proprio perché è vietato il trasferimento tra le Regioni.
Va bene, e se io autocertifico che devo venire lì perché devo sciare e a casa mia le montagne non ci sono? Quella è “necessità”, vero? E quindi posso!
Ma secondo lei, è dal ponte dell’Immacolata che gli alberghi sono chiusi e gli impianti pure, solo perché nessuno ha pensato di autocertificarsi che deve venire a sciare?
No, perché siamo tutti baucchi qua in montagna, vero?

Alla fine basta essere precisi ….

Io vorrei cambiare la data della mia prenotazione. Ho prenotato dal 15 al 20 di marzo, ma ho scoperto che in quella data lì non è né Pasqua e neanche Carnevale. Possiamo spostarla?
Io purtroppo non ho nessuna prenotazione a suo nome. Magari mi ha dato il nome di suo marito?
Mio marito … perché, viene anche lui? Cioè, con tutti gli alberghi che ci sono nel mondo deve venire proprio lì anche lui? Allora sa cosa facciamo, cancelli proprio la mia prenotazione, che se viene mio marito proprio quando volevo venire io, allora io sto bene anche a casa.

Alla fine basta fare a capirsi ….

Annnnnaaaaaa ……. Annnnnaaaaaaa  …… son mi! Mi riconosci?
Daaai …. Son el to amigo ….. quelo che quando rivo te domando se el cogo el ga fato el spessatìn ……
Gavea da dimandarte se te verzi o se ti ga verto sta porta.
Ve gai dito ca podì? E alora verziiiiiila, no?
Dai che go i sii novi ….
Dai che vegno vedare se ti sta pu-ito ….
Fasemo che te me ciami ti, co che gavì verto?
Dai, ciamame …. Ca te spèto.

Alla fine basterebbe sapere chi era …..

3 pensieri su “Tira e molla e fantasia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...