Una cosa al giorno

Non so se mi sono mai lamentata di un lavoro monotono e sempre uguale.

In realtà credo di no, perché non ho mai avuto lavori così.

A me capitano lavori che prima non sai da dove prendere, e che poi, quando sei convinto di avere capito come funzionano, ti cambiano le carte in tavola, e forse anche le regole.

E tu non sai più come si gioca.

Questa stagione ha il virus.

E mi sembrerebbe già abbastanza.

Ci si organizza – attenti alle distanze, mascherina bene indossata, igienizzare le mani – e il lavoro sembra sempre lo stesso – attenti alle distanze, mascherina bene indossata, igienizzare le mani -.

Si scende in ufficio la mattina presto – attenti alle distanze, mascherina bene indossata, igienizzare le mani – si organizza la giornata di lavoro – attenti alle distanze, mascherina bene indossata, igienizzare le mani – si aprono porte e finestre per arieggiare (altrimenti a poco serve stare – attenti alle distanze, mascherina bene indossata, igienizzare le mani –) e poi si attacca.

E tutte le faccende ordinarie, e quelle che invece capitano tra capo e collo, – attenti alle distanze, mascherina bene indossata, igienizzare le mani – ti fanno arrivare fino a sera senza neanche il tempo di – attenti alle distanze, mascherina bene indossata, igienizzare le mani – ….

Eppure, anche tra un’igienizzazione e l’altra, tra una mascherina e l’altra, se ci si fa caso, si imparano un sacco di cose.

Io ho imparato ad aggiustare i rubinetti, e anche le docce.

Gli sciacquoni no, perché lo sapevo già fare.

– attenti alle distanze, mascherina bene indossata, igienizzare le mani –

è tutto un mettersi i guanti e respirare con affanno nella mascherina.

E poi togliersi i guanti e igienizzare le mani, e….

Ho imparato a “fare le camere”. Non è il mio lavoro: mi stanca tanto, ma adesso non posso più dire che proprio non lo so fare.

Ho aiutato una collega che non si sentiva bene, e …. – attenti alle distanze, mascherina bene indossata, igienizzare le mani –

E adesso posso aggiungere una riga al mio CV.

Ho chiamato il mio collega: “c’è da cambiare la tavoletta di un bagno”

…. Eeeh?

Ma sarà che non ha sentito per via della mascherina e di una certa debolezza d’orecchio, o sarà invece che non ha capito? – attenti alle distanze, mascherina bene indossata, igienizzare le mani –

Riproviamo: “la tavoletta del bagno. Il coperchio del water”

… niente.

Mi sfilo la mascherina, ma solo un poco, e facendo gesti secondo me molto espliciti, scandisco bene “ta-vo-let-ta-del-wa-ter”

… niente.

Il passo successivo è “vieni in bagno con me!”.

Le attività empiriche agevolano sempre molto, e io mi fido: lo farà lui, anche perché io lo so già fare.

E così ho imparato a lasciar fare agli altri.

Ho imparato, invece, tutto quel salamelecco del bonus vacanze e so anche spiegare ai clienti tutti i decreti e le disposizioni anticovid.

Noi disinfettiamo la penna con cui devono firmare, i documenti li fotografiamo lasciandoli in mano a loro, prendiamo la temperatura, sanifichiamo gli ambienti con un atomizzatore …. Che ho imparato ad usare, anche se di prassi lo manovra il mio collega.

Ho imparato anche a rispondere a quelli che mi fanno timidamente notare che “sono tutte stupidate: io me ne frego”. Era un signore ben piantato, con quell’aria  da sonobravosoloio perchèilvirusnonesiste esologliimbecillicicredono.

Gli ho detto che non gli avrei permesso di prendere il covid da noi, e che andasse pure …. altrove.

Dopodichè non l’ho mai visto senza mascherina.

Insomma, è una stagione che mi ha insegnato un sacco di cose, le più importanti delle quali sono:

  1. Non iniziare il count down, che serve solo ad allungare i tempi
  2. Non iniziare discussioni che servono solo a irritarti
  3. Non nutrire aspettative, che servono solo a farti ricredere
  4. Non immaginare quel che sarà, che serve solo a … – attenti alle distanze, mascherina bene indossata, igienizzare le mani – ma se non ci badano anche tutti gli altri …. Meglio proprio non immaginare.

3 pensieri su “Una cosa al giorno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...