Non tutte le rotture vengono per rompere

“come va, Anna?” ora l’uno, ora l’altro, me lo hanno chiesto tutti i giorni.   Oggi sono rimasta chiusa nell’ascensore. Un sibilo, uno scossone, un traballamento, e poi stop. E io dentro, con le luci spente. Uno di quei casi in cui come primo pensiero mi viene “se qualcuno mi sentisse, urlerei”. Calma. A tentoni … Leggi tutto Non tutte le rotture vengono per rompere