Sarà una settimana dura

“Coooome?

Davvero volete rassettare le camere tutti i giorni?

Eh, no! Perché a me non lo avevate detto!

Non mi avete avvertita, e quindi adesso le camere non sono in ordine e se voi entrate per pulire … cioè …”

Beh, non l’abbiamo avvertita perché era una cosa scontata, ma non si preoccupi: se non le fa piacere, oggi non le rifacciamo la camera. Faremo domani.

“Eh, no! Perché se io pago anche per questa cosa, allora voi mi dovete fare lo sconto.

Oppure cosa posso avere in cambio?”

 

“Guardi che lei mi ha detto che per arrivare fino al parco ci voleva al massimo mezz’ora, ma noi ci abbiamo impiegato un’ora buona buona. Ci doveva avvertire che camminiamo lentamente!”

 

“La mia amica mi ha detto che è stata in un posto bellissimo qui vicino. Mi dica dove è andata!”

… beh … non lo so: di bei posti ce ne sono tanti, non so dove sia andata la sua amica.

“Sì, però è stata la mia amica a mandarmi in questo albergo, e le vostre scarse informazioni sono proprio un disservizio.”

 

“Dovevate dircelo che le bambine di 5 anni in camera da sole hanno paura e non dormono! Adesso come risolviamo?”

Signora, lei ha portato un gruppo di bambini e nella sua richiesta mi ha scritto che erano “giovani” …. Forse un gruppo di trenta bambini di meno di 8 anni andava portato in un’altra struttura!

“Giusto! E lei perché non me l’ha indicata?”

 

… eh … me lo chiedo anche io …..

perché non le ho indicato di andare da un’altra parte, per esempio a …. ?

 

2 pensieri su “Sarà una settimana dura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...