Secondo te, quando?

Ti aiuto.

Quando, dopo che hai trangugiato sei brioches, il cameriere ti chiede se hai bisogno di qualcos’altro.

Quando quattro volte nel giro di una mattinata richiami per rettificare le date della tua prenotazione.

Quando non riesci a stabilire in quanti sarete, e chiedi di prenotare per un numero variabile tra due e quindici.

Quando insisti con “dovresti uscire a fare una camminata”, mentre ti ha già detto settanta volte “voglio concedermi il lusso di fare solo quello che mi va di fare.”

Quando al rifugio a duemila e tanti metri, a fronte di un menu con più scelte, chiedi una frittura di pesce che è “esattamente l’unica cosa che ti va di mangiare anche se in menu non c’è.”

Quando porti in vacanza i tuoi bambini, ma siccome “è vacanza anche per me”, allora non li badi e lasci che fracassino l’anima al mondo intero.

Quando scrivi il tuo curriculum per proporti come cuoco, e non hai idea della differenza tra uno stinco e uno stanco.

Quando su FB chiedi suggerimenti per capire come arrivare in Val di Fassa coi mezzi pubblici, e dici che hai chiamato le autolinee di Cortina ma non te lo hanno saputo dire. (Ma quando a scuola facevano la lezione di geografia, tu dov’eri?)

Quando il due luglio ti sorprendi perché non trovi previsioni meteo attendibili per la prima settimana di settembre.

Quando ti ostini a fingere di credere che tutti quelli che incontri in Valle (realmente o virtualmente) siano lì in vacanza.

Quando non ti accorgi che la millesima battuta sulla neve che a luglio non c’è neanche sulle Dolomiti più che far ridere, irrita.

Ti aiuto: quello è il momento in cui sei già un po’ in ritardo per esercitare il tuo senso del limite.

Ti garantisco che dall’altra parte c’è qualcuno che ha un Master a Cinque Stelle, sul senso del limite. E ha sicuramente superato il Master Con Lode e una dozzina di Baci Accademici, altrimenti ti avrebbe già mandato a quel paese, e probabilmente con espressioni ben meno eleganti di “quel paese”.

 

…. Orecchi e tende.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...