Lòdate tzésto ….

Succede che nel mio tentativo di non farmi conteggiare tra gli astensionisti ho scritto a chiunque mi pareva potesse in qualche modo badarmi. Ho scritto perfino al Gabibbo, ve lo ricordate?

Al Ministro degli Interni, ai TG satirici, ai giornalisti, alla Prefettura tramite il mio Sindaco (Grazie!), a contatti Social noti e meno probabili. Ho scritto e riscritto, ma non ho ottenuto risposta alcuna, se non tramite la pubblicazione delle mie “due righe” tra le Lettere al Direttore de l’Arena di Verona.

Non mi ha risposto nessuno.

Non che mi aspettassi di risolvere la faccenda, e di poter andare a votare, ma che la cosa fosse in qualche modo considerata, mi sarebbe davvero piaciuto.

Mi sarebbe piaciuta una risposta.

Ti risponde perfino Babbo Natale, se gli scrivi, e anche Giulietta Capuleti ti risponde. Perché a me nessuno?

Nessuno ha bisogno dei voti di quelli che non potranno andare a votare?

Pare di no.

Poi sono comparsi i lupi.

Un filmatino breve e mal fatto che riprende sei lupi lontanissimi ha ottenuto 6700 visualizzazioni.

Avrei potuto gridare “I LUPI MI HANNO MANGIATO LA TESSERA ELETTORALE!” … forse mi avrebbero un po’ considerata. E invece … un giornalista mi ha chiesto di fargli avere il filmato dei lupi, e io …. ZAC! Gli ho mandato i lupi e anche la mia solita letterina da aspirante non-astensionista.

E allora?

Allora ieri sono venuti ad intervistarmi.

Rai 3 di Bolzano, per il telegiornale in ladino, che già di suo dura un batter di ciglia, mi ha dedicato il tempo di un Amen.

Ho detto tante cose, gli ho raccontato che avevo scritto, e perché l’avevo fatto, e cosa mi aspettavo, e …

E loro hanno montato un servizio breve breve, nel quale sembro la barista frustrata, che si lagna perché non ha tempo per andare dalla parrucchiera.

Non era esattamente quello cui aspiravo, ma non ce ne lamentiamo, vah: è stato pur sempre un modo per far sapere a più di qualcuno che quelli che hanno un lavoro come il mio non potranno andare a votare. Chissà se è una situazione sufficiente ad autorizzare alla disobbedienza …. Sono effettivamente tentata.

Non andrò a votare, però ho detto alla televisione che non è affatto una mia scelta.

C’è di che andar fieri, forse, ma invece mi pare di sentire la voce di mia nonna: “Lòdate tzésto …….

… che te gh’è on bel mànego!”

2 pensieri su “Lòdate tzésto ….

  1. Non ho capito l’ultima frase, ma mi sa che oggi ho seri problemi con gli idiomi, comunque immaginavo che avessero tagliato un bel po’ perché era palese che non potesse essere tutto lì. In ogni caso i politici bramano i voti degli italiani all’estero, manovrabili in tutti i sensi, anche nelle schede e far eleggere qualche mentecatto che poi si becca il vitalizio…che tristezza questo Paese …

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...