per far contento qualcuno

Eccolo, il famoso Blog. Non sono capace, non capisco, non so come si fa, però eccolo. Così adesso eviteremo di coinvolgere chi desidera starne fuori, e gli altri potranno applicarcisi. Meglio di così … non so.

 

Era iniziata con …

 

Scriverò a tutti insieme: una mail collettiva, per sperare di non perdere nessuno di quelli cui voglio far sapere come sto, e nessuno di quelli che vorrei mi dicessero come stanno.

 

Poi ….. Le mail collettive risolvono alcuni problemi, ma non tutti, perché collettivamente si possono scrivere questioni generali, e non certo le cose che mi ero abituata a far leggere a qualcuno in maniera riservata.

 

Collettive sì, collettive no …

Qualcuno mi ha chiesto di escludere il suo indirizzo dalle collettive. Fatto.

Un Amico invece mi ha scritto che le mie mail gli mancavano. Un Amico cui tengo molto ha detto che gli mancavano le mie mail.

Vedi come sono strane le cose? Qualcuno non riesce a leggerle fino in fondo, Qualcun altro quasi le aspetta.

È una faccenda difficile: non si può accontentare tutti. “Certo che se mi decidessi ad aprire quel famoso blog, almeno lì legge chi vuole leggere, e chi non vuole magari fa il sudoku in inglese.”

 

Prove, tentativi, robe bruttissime, pasticci …..

 

Poi mi sono sbagliata e in una collettiva ho lasciato gli indirizzi in chiaro, e quello era davvero meglio di no.

Poi ho corretto, e poi sbagliato di nuovo. Troppo. Basta così.

 

La vita è fatta di lezioni.

In una stagione ho imparato ad usare la pala per la neve.

E ho imparato che i mufloni sono animali abitudinari.

E che se non metti il gasolio artico nel motore diesel si gela tutto e spendi 500 euro per il ripristino.

Sto imparando un sacco di cose.

Quelli che sono bene informati sanno da un po’ che io non ho mai avuto un grande feeling con la neve. Io e loro ancora ci chiediamo come ho fatto ad accettare di semitrasferirmi qui, ai piedi della Marmolada. Ce lo chiediamo, ma sappiamo che la parte bella è nelle cose che si imparano.

A fare i blog, per esempio.

 

Pubblicherò qui alcuni stralci delle vecchie collettive, così chi si fosse perso i passaggi salienti di questo nuovo vivere, ….

 

E dopo, chi vorrà continuare a leggere troverà qui ameni aggiornamenti di tanto in tanto.

Baci.

Anna

4 pensieri su “per far contento qualcuno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...