era meglio spalare

Si esce due minuti. Non fa neanche freddo.

Voglio andare a fotografare quell’angolo lì dietro, quello dove c’è la staccionata che tiene in sorprendente equilibrio tutta quella colonna di neve.

Non fa neanche freddo.

Pazienza se nessuno ha spalato.

Anzi ….

Pazienza se nessuno ha spalato più rapidamente di quanto la neve ricoprisse lo spalato.

Surreale. Misto di vacanza e no.

Quelli che arrivano oggi, e solo per qualche giorno, mi parlano come se io fossi di qui.

Quelli che sono di qui, mi parlano come se fossi arrivata oggi, e solo per qualche giorno.

Però più gentilmente.

Il vicino mi ha telefonato: “Nevica troppo, e spalare adesso sarebbe inutile. Tu dì alla gente (quelli arrivati oggi e solo per qualche giorno, n.d.r.) di parcheggiare in maniera decente, così domattina passo veloce e sistemo per bene.”

Dice che smetterà di nevicare, domattina.

Detto in altri termini, vuol dire che fino a domattina nevicherà.

Probabilmente domani mattina potrò aprire la finestra e tuffarmi direttamente al piano di sotto, su un mucchio di neve fresca.

Va bene.

Faccio due passi, spalato o non spalato.

Neve al ginocchio.

Era meglio che fosse spalato.

Avrei dovuto prendere quella costosissima pala con il manico ergonomico, così poi mi sarei arrangiata a spalare, vedi ben.

Con una pala così professional, nessuno più mi avrebbe parlato come se fossi arrivata oggi, e solo per qualche giorno.

La collega rincuorante mi raggiunge in mezzo al cortile e mi chiede se so cosa fare nel caso in cui salti la corrente nella notte, e nel caso in cui i fornitori non arrivassero domattina, e nel caso in cui gli ospiti non potessero uscire …

OMMAMMA! Ma chessarammài?!

Certo che so cosa fare: restiamo tutti a letto e ci riposiamo. E dato che ci siamo, sogniamo anche: le pale ergonomiche, le pale meccaniche, e anche quelle dell’elicottero che ci lancerà i viveri.

Figurarsi ….. di questo passo …. Solo quelle che girano. Di pale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...